Piergiorgio Zangara

Opera madi n. 246

Piergiorgio Zangara - Opera madi n. 246

Clicca sull'immagine per visualizzare l'opera a schermo intero

Titolo

Opera madi n. 246

Autore

Piergiorgio Zangara

Anno

2014

Categoria

Tecnica

Legno + plexiglass

Misure (b x h x p)

51 x 75 x 5,5 cm

Piergiorgio Zangara

Ha compiuto gli studi all’Istituto Statale d’Arte di Palermo e dal 1965 al 2000 ha insegnato Disegno e Storia dell’Arte. Dopo le prime esperienze figurative, la sua pittura si è orientata sempre più verso forme geometriche essenziali. Con il suo trasferimento a Milano, avvenuto nel 1975, il nuovo contesto culturale e il rapporto con la galleria Arte Struktura, lo hanno portato ad approfondire con rigoroso metodo le problematiche dell’arte costruttiva, indirizzandolo ad eseguire le prime opere inoggettive. Nel 1999 ha aderito al Movimento Internazionale Madi. Ha partecipato a numerose esposizioni a carattere nazionale ed internazionale e le sue opere sono custodite in vari Musei, tra i quali: MA*GA, Gallarate; Mondriaanhuis Museum, Amersfoort (Olanda ); MACLA, Museo de Arte Contemporáneo Latinoamericano, La Plata (Argentina); Madi Museum, Dallas (U.S.A.); Mobil Madi Muzeum, Budapest (Ungheria); Madi Museu, Sobral (Brasile); “Sato Satoru” Art Museum, Tome (Giappone); Museo Parisi Valle, Maccagno (VA); Musée du Château, Carros (Francia); Museo Accademia Tadini, Lovere (Bergamo); Museo Umbro Apollonio, San Martino di Lupari (PD); Musée d’Art et d’Histoire, Cholet (Francia). Nel 2010 Carmelo Arden Quin, fondatore del Movimento Madi, lo ha designato direttore del Comitato dei Consulenti per il coordinamento dei vari gruppi nazionali.