Elisa Zadi

Nel 2007 si diploma con lode all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Nel 2009 si abilita all’insegnamento delle Discipline Pittoriche. Nel 2010 ottiene con lode il Master di II° livello in “Architettura, Arti Sacre e Liturgia” presso l’Università Europea di Roma. Ha vinto vari premi fra cui nel 2013 il “Premio Occhi per l’Arte Contemporanea” a Ferrara, nel 2012 il “Premio Cromica per l’Arte Contemporanea” a Bibbiena e nel 2008 il “Premio Felice Casorati” a Torino. Fra le ultime partecipazioni espositive ricordiamo le mostre personali: Sacri Miti: storie di uomini e santi, presso la Fondazione Banca del Monte di Lucca; Introspezioni: percorsi nella pittura, a cura di G. Faccenda, presso la Sala del Basolato nel Comune di Fiesole; Ascendenze: il gioco delle attese, presso la Galleria Nespolo Studio d’Arte 102 di Alessandria. Fra le principali collettive segnaliamo: L’Arto Fantasma, a cura di E. Crispolti, presso la Fondazione Vacchi di Siena; Arie del paesaggio, a cura di F. Martani, ospitata dal Museo d’Arte Moderna e Contemporanea Cà La Ghironda di Bologna; Hills and heavens of the Mugello, a cura di G. Cordoni, ospitata dal Micheal Shimmel Center di New York. Attualmente vive e lavora a Firenze.